ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Beirut. I funerali del capo degli 007 libanesi ucciso venerdì

Lettura in corso:

Beirut. I funerali del capo degli 007 libanesi ucciso venerdì

Dimensioni di testo Aa Aa

Una giornata di protesta, ma anche di lutto a Beirut, dove si sono svolti i funerali di Wissam al-Hassan, il capo dell’intelligence libanese ucciso in un attentato venerdì scorso, insieme ad altre 7  persone. Gli 8 sono rimasti vittima dello scoppio di un’autobomba in un quartiere cristiano della capitale libanese.
 
Poco prima dell’inizio del rito funebre religioso, il presidente libanese Michel Sleiman si è recato nel quartier generale della polizia per fare le condoglianze ai colleghi e alla famiglia del generale.
 
Dopo l’omaggio laico, la salma è stata trasferita, per la cerimonia di suffragio, nella moschea Al Amin, nella Piazza dei martiri. Uno spazio occupato da decine di migliaia di persone giunte per partecipare alle esequie e per la Giornata della collera contro la Siria, additata come mandante dell’azione terroristica da parte delle opposizioni.