ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: Ministro si dimette dopo un diverbio con alcuni agenti

Lettura in corso:

GB: Ministro si dimette dopo un diverbio con alcuni agenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si dimette per una banale polemica con le guardie all’uscita dal Parlamento: Andrew Mitchell lascia il posto da Ministro per i rapporti con il Parlamento, per via delle polemiche che, dice, non gli permetterebbero di svolgere con serenità il proprio ruolo.

Mitchell, che si è sempre recato in bicicletta a Westminster, è recentemente incappato in una guardia un po’ rigida, che non gli consentiva di uscire in bicicletta dall’uscita prevista per le auto. Nel battibecco è scappata qualche parola di troppo, ma non quella che gli viene attribuita, assicura l’ormai ex ministro: “ ‘plebaglia’, agli agenti, non l’ho mai detto”, continua a ripetere Mitchell, che si è nel frattempo scusato, riconoscendo una reazione eccessiva e riconoscendo, anche, di aver usato una parola volgare.

Scuse inutili, a giudicare dalla polemica scaturita anche nella Camera bassa del Parlamento, con governo ed opposizione intenti a battibeccare più sul contenuto esatto della frase usata dal ministro dimissionario che sulla crisi finanziaria. Polemiche che si chiudono, ora, con l’uscita di scena del reo.