ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Verso una carta d'identità europea?


u talk

Verso una carta d'identità europea?

“Ciao il mio nome è Mario, sono di Wels in Austria e vorrei sapere se nel prossimo futuro ci sarà una carta d’identità comune per tutti i cittadini europei. Grazie per la risposta!

Christophe Chabrot, Professore di Diritto Pubblico Università Lione 2: “La carta d’identità è un documento ufficiale emesso dalle autorità di un Paese che prova la propria identità e la nazionalità. È necessaria in alcuni casi nei rapporti con le amministrazioni o tra privati per certificare una transazione, ad esempio per un assegno.

Nell’Unione europea la libera circolazione delle persone e la moltiplicazione delle relazioni commerciali tra gli Stati aprono la strada a dotare i cittadini europei di un documento che permetta di garantire in maniera attendibile l’identità fisica e virtuale su internet.

Il progetto di creare una carta europea d’identità è stata abbandonata all’inizio degli anni 2000, a causa delle difficoltà tecniche, amministrative e politiche.
Al suo posto è stato elaborato il progetto STORK, acronimo che significa ‘Identità sicura oltre i confini’ (https://www.eid-stork.eu/).

Gli Stati partecipano per scelta volontaria e l’obiettivo non è creare un documento d’identità unico, ma integrare nelle carte d’identità nazionali degli elementi elettronici comuni che permettano l’identificazione in tutti gli Stati partner, che finora sono 18: questo è ciò che si definisce ‘interoperabilità’.

Questo progetto è stato rilanciato nel 2012. È concepito per facilitare le relazioni delle imprese con le amministrazioni. Prevede una firma digitale che permette di identificare le transazioni online. Questa sperimentazione potrebbe concretizzarsi in futuro in una carta d’identità comune per tutti i cittadini europei che si aggiunga o rimpiazzi i documenti nazionali d’identificazione. Nell’attesa la politica è piuttosto armonizzare le carte d’identità nazionali per permettere la loro utilizzazione in tutti gli Stati membri. È certo una scelta di più facile realizzazione, ma questa modalità fa sfuggire nell’immediato un’occasione: sviluppare concretamente un senso d’identità europeo.

Per fare una domanda in U-talk clicca sul bottone in basso

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

u talk

Aprire un conto in banca in Europa