ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bombardamenti sul nord della Siria, una ventina le vittime, molte delle quali bambini

Lettura in corso:

Bombardamenti sul nord della Siria, una ventina le vittime, molte delle quali bambini

Dimensioni di testo Aa Aa

Fitti bombardamenti sulle località del nord della Siria hanno causato almeno una ventina di vittime. Secondo le fonti sanitarie citate dai giornalisti sul posto, dei morti molti sarebbero bambini.

L’offensiva dell’esercito di Damasco punta a riconquistare la zona, considerata strategica, caduta nelle mani dei ribelli.

Secondo l’Osservatorio per i diritti umani, una ong vicina all’opposizione, nella giornata di mercoledi sono stati uccisi almeno 140 siriani, di cui la metà civili.

Morti anche sotto le macerie della moschea di Nur al-Shuhada, ad Aleppo, colpita dalle bombe degli aerei del governo.

Nonostante la situazione sul terreno rimanga difficile, l’inviato dell’Onu e della Lega Araba, Lakhdar Brahimi, sabato sarà a Damasco, per tentare di stabilire un cessate il fuoco in corrispondenza della festività islamica del Sacrificio.