ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una ricerca inglese: soldi sporchi pericolosi per la salute

Lettura in corso:

Una ricerca inglese: soldi sporchi pericolosi per la salute

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sa, Pecunia non olet. Ma soldi e carte di credito sono un vero ricettacolo di batteri che possono mettere a rischio la salute. Una ricerca inglese pubblicata in occasione il 15 ottobre della Giornata mondiale delle mani pulite, sostiene che una carta di credito du dieci porta addosso materia fecale.
I contanti sono appena meglio: una banconota su sette ha la stessa carica batterica di una tazza del water.
Fonte di tanta contaminazione sono le mani, almeno quelle che non lavate. La ricerca della Queen Mary University di Londra è stata condotta su un campione di 272 volontari.

Dr. Ronald Cutler, School of Biological and Chemical Sciences, Queen Mary University di Londra:
“Siamo andati in diverse località del Regno Unito e abbiamo usato un tampone per ricavare informazioni dalle loro banconote, dalle carte di credito, e dalle loro mani. Volevamo valutare la pulizia delle loro mani e l’impatto che ha su banconote e carte di credito.

Dal campione risulta che solo il 39 per cento lava le mani prima di mangiare. E sebbene il 91 per cento dichiari di sciacquare le mani dopo aver usato il bagno, i livelli soprendenti di materia fecale su carte e monete sembrerebbero rivelare il contrario.

Il test è semplice, il tampone viene posto su un vetrino e messo a incubare per 24 ore. Dopodichè si osservano i livelli di contaminazione. Sono stati isolati tre ceppi di batteri pericolosi.

Dr. Ronald Cutler, School of Biological and Chemical Sciences, Queen Mary University di Londra:
“ Alcuni causano resistenza ai farmaci, infezioni delle ferite o dissenteria e nausea. Tutti noi conosciamo l’escherichia coli, il 157 è noto per essere molto pericoloso. Noi non stiamo dicendo che l’escherichia 157 è qui ma che l’abbiamo rilevata su alcune banconote, carte di credito e, naturalmente sulle mani”

La soluzione, è proprio il caso di dirlo, è a portata di mano, lavarle bene con il sapone riduce del 42 per cento tutte le infezioni intestinali.