ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dieci anni dopo la catastrofe del Prestige, al via in Spagna il processo

Lettura in corso:

Dieci anni dopo la catastrofe del Prestige, al via in Spagna il processo

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la più grave catastrofe ambientale mai avvenuta in Spagna, il disastro della petroliera Prestige, si apre oggi, dieci anni dopo i fatti, il processo penale.

Sul banco degli imputati il comandante della nave, il greco Apostolos Manguras, che rischia 12 anni di carcere, e l’ex direttore generale della Marina mercantile. Quest’ultimo deve rispondere di imprudenza grave, per una gestione improvvisata dell’emergenza, che portò l’imbarcazione a vagare per sei giorni rilasciando ingenti quantità di petrolio, prima che si spezzasse in due.

La Prestige aveva a bordo 77.000 tonnellate di greggio, gran parte del quale finito in mare a 28 miglia da Finisterre, al largo delle coste Galiziane..

Il processo, che dovrebbe durare circa nove mesi e conta oltre 2000 parti civili, è finora costato più di tre miliardi di euro.