ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ue indurisce le sanzioni contro l'Iran e il suo programma nucleare

Lettura in corso:

L'Ue indurisce le sanzioni contro l'Iran e il suo programma nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

Riuniti a Lussemburgo, i ministri degli Esteri dell’Unione europea hanno deciso di rafforzare le sanzioni contro l’Iran, nel tentativo di ostacolare il programma nucleare di Teheran.

Le nuove sanzioni riguardano, tra l’altro, il settore degli idrocarburi, le transazioni finanziarie con le banche iraniane, restrizioni commerciali al settore delle telecomunicazioni e dell’energia e al trasporto
marittimo.

“Abbiamo deciso questo pacchetto ulteriore di sanzioni”, ha detto il ministro degli Esteri tedesco Westerwelle, “per aumentare la pressione e rendere i negoziati più sostanziali nel campo del commercio, del credito, dei trasporti e dell’energia. Rafforzeremo anche le misure per impedire di bypassare le sanzioni”.

L’irrigidimento di Bruxelles non chiude le porte alla trattativa. Catherine Aston, Alto commissario per la politic estera, ha aggiunto che “c‘è ancora spazio per i negoziati”, e ha auspicato che presto si possano fare progressi importanti.