ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sobirov cambia categoria e sfiora il successo ad Abu Dhabi

Lettura in corso:

Sobirov cambia categoria e sfiora il successo ad Abu Dhabi

Dimensioni di testo Aa Aa

Majlinda Kelmendi conferma il titolo vinto lo scorso anno all’Abu Dhabi Grand Prix di judo. La 21enne kosovara, che partecipa nella categoria sotto i 52 chili, ha avuto la meglio in finale sulla brasiliana Erika Miranda. Un oro, quello vinto dalla Kelmendi, che addolcisce un po’ l’incredibile sconfitta alle Olimpiadi di quest’estate.

Un ippon per uchi mata regala invece la medaglia d’oro a Helene Receveaux. La 21enne transalpina ha battuto nella finale dei -57 chili l’austriaca Tina Zeltner, dopo aver eliminato nel turno antecedente la brasiliana Katelyn Quadros.

Una combattutissima finale invece quella degli uomini nella categoria sotto i 60 chili, con protagonisti Beslan Mudranov e Amiran Papinashvili. Il russo ha messo al tappeto il georgiano, con un ippon di ura nage, assicurandosi il secondo titolo in un Grand Prix.

Ma il grande incontro della giornata ha visto l’azero Nijat Shikhalizada spegnere i sogni del uzbeco Rishod Sobirov. L’ex numero 1 del mondo nella categoria sotto i 60 chili, è passato ora a quella sotto i 66, mancando per un soffio l’oro.