ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nobel all'Unione europea, i vertici: "Stimolo a continuare"

Lettura in corso:

Nobel all'Unione europea, i vertici: "Stimolo a continuare"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un premio al progetto europeo e all’agire per il bene comune. Il Nobel per la Pace per i rappresentati delle istituzioni europee è inoltre uno stimolo ad affermare con più convinzione la necessità di un’ Europa come soggetto politico forte, nonostante le difficoltà di questa fase:

José Manuel Barroso, Presidente della Commissione europea: “Siamo orgogliosi che l’Unione europea sia il più grande fornitore di assistenza e aiuto umanitario, è inoltre in prima linea a livello mondiale nella lotta contro il cambiamento climatico e per promuovere il benessere collettivo. Il premio assegnato dal Comitato del Nobel mostra come in questi tempi difficili l’Unione europea resti un’ispirazione per gli altri Paesi e popoli, ecco perché la Comunità internazionale ha bisogno di un’Unione Europea forte”

Dalla Finlandia gli fa eco il Presidente del Consiglio europeo Herman van Rompuy, che condivide l’entusiasmo per il Nobel con tutti i cittadini europei:
“Questo è un riconoscimento per il lavoro di chi ci ha preceduto e per tutti i cittadini durante questi sei decenni. Ed è nostra responsabilità, come primi ministri e leader europei, continuare questo lavoro così che anche le prossime generazioni godano dei benefici dell’Unione europea”

Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz si è detto onorato:“Penso che questo rappresenti un richiamo per ciascuno di noi: bisogna continuare a creare l’Europa non distruggerla! E credo che il Comitato del Nobel abbia notato come il Parlamento europeo agisca in favore della coesione europea e questo ha di certo avuto un ruolo in questa scelta”.