ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lagarde/Schäuble: due visioni, stessa crisi

Lettura in corso:

Lagarde/Schäuble: due visioni, stessa crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Uniti contro la crisi dell’eurozona, questo il messaggio del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale riuniti a Tokyo.

Rispetto degli impegni presi, ribadisce il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble, per il quale non ci sono alternative possibili alla riduzione del debito pubblico.

Christine Lagarde dal canto suo mette in guardia contro la fretta, che per alcuni paesi può essere controproducente. Si è detta quindi favorevole a una proroga che consenta ad Atene di risanare le proprie finanze.

Nello stesso tempo sprona l’Europa sulla via delle riforme: “Siamo in ritardo”, avverte.

La direttrice del Fondo monetario internazionale rivendica infine la funzione di aiuto del Fondo che dirige dal 2011, mentre nella capitale nipponica continuano le proteste contro il vertice:

“Dicono di fare la lotta alla povertà”, spiega l’operaio Manabu Uwaidaira, “ma non credo che stiano facendo nessun progresso, anzi, credo proprio che siano loro il problema”.

Per i manifestanti è chiaro: le autorità finanziarie mondiali riunite a Tokyo stanno aiutando le banche, non certo le persone.