ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo siriano, Ankara: trasporto di armi vietato dall'aviazione civile turca

Lettura in corso:

Aereo siriano, Ankara: trasporto di armi vietato dall'aviazione civile turca

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si placano le tensioni tra Siria e Turchia dopo l’atterraggio forzato dell’aereo siriano ad Ankara. Il governo turco ha trasmesso oggi una nota a Damasco: l’aereo ha violato le regole dell’aviazione civile turca.

“Il velivolo diretto a Damasco è stato costretto ad atterrare ad Ankara dietro indicazione dei servizi segreti – chiarisce il portavoce del ministro degli esteri turco, intervistato da Euronews – Tutti i passeggeri sono stati trattati con rispetto. Le loro esigenze sono state soddisfatte. Avevano la possibilità di lasciare l’aereo, se lo desideravano. Sia i passeggeri che l’equipaggio di cabina sono stati trattati con rispetto”.

“Il problema è quello del trasporto di materiale militare su un aereo passeggeri, sull’Airbus che era in viaggio da Mosca a Damasco. Si tratta di una violazione delle nostre norme nazionali e delle norme internazionali. Ne abbiamo informato il consolato siriano a Istanbul. Abbiamo detto che quanto accaduto per noi è inaccettabile”.