ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Esperti russi: "Non c'erano armi sull'aereo siriano" fermato dai turchi


Turchia

Esperti russi: "Non c'erano armi sull'aereo siriano" fermato dai turchi

Non c’erano armi a bordo dell’aereo siriano fatto atterrare ad Ankara dai caccia dell’aeronautica turca. E’ ciò che sostengono alcuni esperti russi, secondo i quali nessun tipo di arma avrebbe potuto trovarsi a bordo di un aereo di linea.

Le autorità turche, dal canto loro, prima di far ripartire l’aereo hanno sequestrato una parte del carico, senza però fornire altri particolari.

L’aereo, che stava effettuando un volo di linea per il trasporto di passeggeri, era decollato da Mosca, con destinazione Damasco. Intercettato da due caccia turchi, è stato obbligato ad atterrare ad Ankara, dove è stato sottoposto ad una accurata perquisizione.

Tra Siria e Turchia resta comunque alta la tensione, dopo i tiri di mortaio caduti sul villaggio di Ackacale che hanno causato cinque vittime civili. Ieri il capo di stato maggiore di Ankara ha promesso una “risposta crescente” se i lanci sul suolo turco non termineranno.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Il Nobel alla Letteratura 2012 e' stato assegnato allo scrittore cinese Mo Yan