ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: ribelli chiedono a Turchia zona cuscinetto, Ankara muove F-16

Lettura in corso:

Siria: ribelli chiedono a Turchia zona cuscinetto, Ankara muove F-16

Dimensioni di testo Aa Aa

In Siria si allarga il fronte di guerra. Mentre i ribelli conquistavano il piccolo villaggio di Maaret al-Numan nella provincia di Idlib, prendendo il controllo di una strategica via di comunicazione, a Damasco un doppio attacco kamikaze colpiva la sede dell’intelligence dell’Aeronautica, causando decine di vittime. L’esercito governativo ha risposto lanciando bombe a grappolo nei sobborghi della capitale, uccidendo 40 persone.

Una cinquantina le vittime tra Aleppo, Homs e Idlib, dove i ribelli hanno catturato 50 soldati.

È sempre alta la tensione sul confine turco. Ankara continua a inviare rinforzi e muove anche gli F-16. Dai ribelli arriva un appello per la creazione di zone cuscinetto, per incoraggiare i soldati del regime a disertare. La Turchia per ora non va oltre e attende una decisione della Nato. L’alleanza Atlantica cerca di evitare un escalation, ma fa sapere di essere pronta a proteggere Ankara, la cui aviazione ha colpito per sei giorni il territorio siriano, in risposta a un colpo di mortaio che ha fatto strage in territorio turco.