ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pyongyang: "Possiamo colpire gli Stati Uniti"

Lettura in corso:

Pyongyang: "Possiamo colpire gli Stati Uniti"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord ha in arsenale missili strategici capaci di colpire il territorio degli Stati Uniti, le forze statunitensi nella penisola coreana e il Giappone.

L’annuncio, di un portavoce della Commissione Difesa citato da una agenzia di Pyongyang, arriva a pochi giorni dall’accordo tra Washington e Seul che prevede di raddoppiare la portata dei missili sudcoreani, che attualmente è di 800 chilometri.

Sia la Corea del Sud che gli Stati Uniti hanno negato l’intenzione di attaccare la Corea del Nord. Gli Usa mantengono nella penisola un contingente di 20.000 soldati, a difesa del loro alleato.

Pyongyang è da tempo sottoposta a sanzioni da parte degli Usa, e già nel 2009 ha compiuto, senza successo, esperimenti balistici.

Nello scorso aprile un nuovo lancio fallì dopo aver percorso appena 100 chilometri.