ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: ministro Turchia "potremmo devastare forze Assad"

Lettura in corso:

Siria: ministro Turchia "potremmo devastare forze Assad"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si combatte a pochi metri dal confine turco e i ribelli siriani prendono il controllo dell’avamposto militare alla frontiera.

Domenica nuovi colpi di mortaio provenienti dalla Siria sono caduti nella località turca di Akcakale, dove mercoledì sono morte 5 persone, la guerra civile siriana costringe le autorità di Ankara a tenere chiuse le scuole sul confine per motivi di sicurezza.

“Oggi è lunedì, la scuola dovrebbe essere aperta – spiega Ozlem, un piccola studentessa di Akcakale – Sono le 7.30, le lezioni dovrebbero iniziare, ma la maestra non è qui e noi aspettiamo il suo arrivo. Probabilmente la scuola resterà chiusa anche oggi”.

Il governo turco ha ordinato di rispondere immediatamente al fuoco, ma l’obiettivo di Recep Tayyip Erdogan è quello di premere sulla Nato perché venga creata una zona cuscinetto sul confine.

La Turchia potrebbe devastare la Siria in poche ore, minaccia il ministro Egemen Bagis. Un avvertimento che preoccupa Mosca – ultimo alleato di Assad – con il Cremlino che invita Ankara a non prendere azioni unilaterali.