ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'elisir di lunga vita

Lettura in corso:

L'elisir di lunga vita

Dimensioni di testo Aa Aa

Qual‘è il segreto della longevità? La lunghezza dei telomeri, zone terminali dei cromosomi composte da DNA altamente ripetuto.

Lo ha stabilito, con metodi all’avanguardia, un gruppo di studiosi del Centro nazionale spagnolo per la ricerca sul cancro, guidato da Maria Blasco, che spiega:

“Il nostro scopo è cercare i motivi della velocità di invecchiamento dell’organismo, perché essa è il fattore di rischio principale per ogni tipo di malattia, compreso il cancro. I topi, i cui telomeri si accorciano più in fretta, vivono in media il 30% in meno, sviluppano tumori e invecchiano prima. Questo significa che ci stanno dando un’indicazione sulla velocità di invecchiamento”.

Lo studio, pubblicato sull’edizione online del giornale “Cell Reports”, spalanca le porte a nuove ricerche che siano in grado di stabilire l’aspettativa di vita di un organismo.

Quanto sono lunghi i telomeri di Robert Marchand? Abbastanza per fargli battere a 100 anni ogni record.

“Non lo faccio per fare l’eroe, ma per dimostrare che per un ultracentenario è ancora possibile correre in bicicletta”, spiega Marchand.

Marchand, che pesa 51 kg e in gioventù era appassionato di boxe, ha fatto 300 giri di pista a Lione in in 4 ore, 17 minuti e 27 secondi. Un record per un uomo della sua età, per i funzionari della Federazione francese di Ciclismo presenti.

“La prossima volta suonerete musica militare. Si vince, con la musica militare!”, dice Marchand scherzando con i giornalisti.

La vitalità fuori dal comune di questo arzillo vecchietto ha suscitato l’interesse degli scienziati dell’istituto di ricerca pubblico INSERM, che ogni tre mesi lo sottopongono a un controllo, nel tentativo di capire (e carpire) il segreto di tanta longevità e di una forma fisica davvero invidiabile.