ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il neo presidente georgiano Bidzina Ivanishvili ha presentato il suo governo

Lettura in corso:

Il neo presidente georgiano Bidzina Ivanishvili ha presentato il suo governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Uscito vincitore dalle consultazioni elettorali di lunedì scorso con il suo partito Sogno Georgiano, Ivanishvili ha pescato i suoi ministri nell’ambiente diplomatico con qualche colpo a effetto come la nomina di Kakha Kaladze, ex difensore del Milan, ritirato quest anno e attuale ministro di infrastrutture e sviluppo. Posizione pesante se si pensa che Kaladze sarà anche uno dei vicepremier.

Secondo questo analista di Transparency International il governo ha al suo interno una serie di figure di specchiata capacità e farà un buon lavoro”.

Ivanishvili non ha voluto lo scontro con l’opposizione dell’ex presidente Saakashvili anche se i suoi 83 seggi in parlamento contro i 67 degli avversari gli danno un buon margine di manovra.

Il neoesecutivo cercherà la mediazione anche con il vicino russo senza dimenticare una pace sociale scomparsa secondo alcuni dalla Georgia degli anni passati: “Dopo lo stress e la violenza abbiamo capito che dobbiamo convivere e questa festa è la migliore maniera di convivere gli uni con gli altri”. La festa del raccolto ha coinciso con il cambio di potere e la festa della coalizione di Ivanishvili resta ancora da vedere però se il raccolto, per la nuova Georgia, sarà all’altezza delle aspettative.