ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

ESM, entra in vigore il fondo salvastati permanente

Lettura in corso:

ESM, entra in vigore il fondo salvastati permanente

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ESM, il meccanismo di stabilità europea, è da oggi in vigore. Il fondo salvastati permanente sarà dotato di 500 miliardi di euro. Una buona notizia soprattutto per i Paesi dell’Eurozona più esposti alla crisi finanziaria.

Claude Juncker:“Questo non significa che i Paesi più deboli non debbano continuare a fare degli sforzi. La solidarietà è a doppio senso, e deve essere distribuita egualmente”.

Il capitale di cui sarà dotato l’ESM proviene in parte dai due fondi provvisori, l’FSF ed ESFM e in parte dai contributi dei 17 Paesi dell’Eurozona. Oltre ai 620 miliardi garantiti, il fondo conta su un capitale versato di 80 miliardi di euro.

Tra i principali Paesi contribuenti, troviamo al primo posto la Germania, seguita da Francia e Italia. Lo sforzo contributivo determinerà il diritto di voto negli organismi di governo del fondo.

L’agenzia di rating Fitch ha già assegnato al fondo la tripla A. Rispetto al passato l’Esm potrà acquistare debito sovrano sul mercato primario e secondario e potrà ricapitalizzare direttamente le banche.