ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Sud, missili a più lunga gittata contro le provocazioni

Lettura in corso:

Corea del Sud, missili a più lunga gittata contro le provocazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Sud allunga la gittata dei suoi missili.
L’accordo con gli Stati Uniti prevede che passi dagli attuali 300 a 800 km, raggiungendo potenzialmente anche una parte della Cina e del Giappone. Una scelta che punta a scoraggiare le mire offensive della Corea del Nord, che ha più volte annunciato di potenziare il proprio arsenale missilistico per poter raggiungere ogni angolo del Paese.

“La principale ragione per la quale abbiamo rivisto il raggio dei nostri missili è scoraggiare le provocazioni della Corea del Nord – spiegano le autorità sudcoreane- Se continua la minaccia di attacchi saremo pronti a rispondere e neutralizzare il potenziale nucleare della Corea del Nord”.

Secondo le autorità sudcoreane rientrano nel raggio dei missili di Piongjang anche le installazioni militari statunitensi in Giappone e a Guam.
L’ultimo lancio a lungo raggio, avvenuto nell’aprile scorso è stato sanzionato dal Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Piongjang ha affermato avesse scopi pacifici, con l’obiettivo cioè di mettere in orbita un satellite.