ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, corteo contro i droni Usa

Lettura in corso:

Pakistan, corteo contro i droni Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

“No ai droni americani e ai loro missili che colpiscono in modo indiscriminato”: la protesta guidata da Imran Khan, ex star del cricket, ora leader di un partito d’opposizione in Pakistan, si dirige verso il Sud Waziristan.  Il convoglio ha lasciato Islamabad nonostante i tentativi del governo di bloccarlo, per asserite ragioni di sicurezza. Imran Khan non protesta solo contro gli aerei senza pilota, vuole di più:
 
“Quello che vogliamo è un cambio di strategia.   Che si avvii un dialogo, un processo di pace. Come in Irlanda del Nord. Nessuno voleva parlare con l’IRA, ma alla fine si è trovata una soluzione politica”.
 
Gli organizzatori sperano di arrivare nella regione tribale con un corteo di centomila persone, ma resta da vedere se le autorità li lasceranno arrivare a destinazione. Al gruppo si sono intanto aggiunte alcune decine di donne britanniche e statunitensi, che avevano già marciato ieri nel centro della capitale.