ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornata conclusiva del vertice euromediterraneo a Malta

Lettura in corso:

Giornata conclusiva del vertice euromediterraneo a Malta

Dimensioni di testo Aa Aa

Si conclude oggi sull’isola di Malta il primo vertice euromediterraneo post Primavera araba. Spagna, Francia, Italia, Malta, Portogallo più Algeria, Libia, Marocco, Mauritania e Tunisia i dieci Paesi rappresentati a La Valletta, dove i temi dominanti sono stati la crisi della Zona euro, ma anche il problema del terrorismo, dell’immigrazione, e della sicurezza, come ha sottolineato il presidente francese François Hollande in riferimento al Sahel:

“Parlo della sicurezza in diversi Paesi che non sono necessariamente rappresentati qui nel gruppo 5+5 – ha detto Hollande -, ma che potrebbero mettere in serio pericolo la stabilità di un’intera regione, e anche la sicurezza dell’Europa”.

I leader europei hanno colto l’occasione di questo vertice dei Capi di Stato e di Governo del Dialogo Mediterraneo 5+5 – lanciato nel 1990 a Roma – per fare il punto in vista del vertice europeo di Bruxelles del 18 e 19 ottobre.