ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: maxi-retata antiterrorismo, ucciso un sospetto

Lettura in corso:

Francia: maxi-retata antiterrorismo, ucciso un sospetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Vasta operazione antiterrorismo in diverse città di Francia: sette persone in manette, un sospetto ucciso a Strasburgo.

L’uomo, che abitava in un quartiere tranquillo vicino alle università, aveva reagito al tentativo di arresto, aprendo il fuoco contro la polizia.

La maxi-retata ha interessato ambienti salafiti, in particolare a Strasburgo, Parigi e Cannes, in Costa azzurra.

“Siamo determinati”, ha detto il presidente François Hollande, a proteggere i francesi da ogni forma di minaccia terrorista”.

L’operazione si inserisce nel quadro dell’inchiesta sul lancio, lo scorso settembre, di un ordigno esplosivo contro una drogheria kosher di Sarcelles, nord di Parigi.

Un attentato avvenuto nel clima reso incandescente dal film anti-Islam e dalle vignette su Maometto pubblicate dal settimanale Charlie Hebdo.