ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

È giunto negli Usa Abu Hamza l'imam radicale estradato da Londra

Lettura in corso:

È giunto negli Usa Abu Hamza l'imam radicale estradato da Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

È giunto negli Stati Uniti, l’ex imam londinese Abu Hamza insieme ad altri quattro detenuti, dopo che l’Alta corte britannica ne ha autorizzato l’estradizione.

Nelle prossime 24 ore a New York comparirà di fronte al giudice, deve rispondere di 11 capi d’accusa relativi a rapimento, cospirazione per la guerra Santa e reclutamento per i campi di addestramento in Afghanistan.

“Si conclude un lungo contezioso davanti ai tribunali del Regno Unito e alle corti per i diritti umani europei. Tutto cio conferma la forza del contrasto al terrorismo messa in campo dagli Usa e dalla Gran Bretagna” – affermano dal Dipartimento di Stato Usa.

L’estradizione era divenuta quasi inevitabile dopo che la Corte europea dei diritti umani aveva bocciato la richiesta di appello presentata dal collegio di difesa.

In Gran Bretagna Hamza ha trascorso sette anni in prigione, per aver reclutato giovani musulmani per la Jihad in Afghanistan.