ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La prima dama di Francia chiede scusa

Lettura in corso:

La prima dama di Francia chiede scusa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un uso più attento dei media che siano social network o televisione. È quello che ha promesso in un’intervista la prima dama di Francia, la ex giornalista Valerie Trierweiler annunciando anche la rinuncia alla conduzione di un programma televisivo. La Trierweiler si è scusata per quel cinguettio, un messaggio di 140 caratteri sulla piattaforma twitter, che a giugno ha messo in grave imbarazzo François Hollande, marito e presidente della Francia.

Il bersaglio, allora, fu l’ex compagna del consorte, Segolene Royal, sostenuta dall’establishment del partito nella tornata elettorale estiva alla circoscrizione della Rochelle. La Trierweiler, in 140 caratteri si schierò a sostegno del candidato dissidente alla Royal, Olivier Falorni.

Il primo di una serie di errori che non l’hanno fatta amare da stampa e opinione pubblica. Ora una nuova strategia di comunicazione dovrebbe far dimenticare gli sbagli del passato.