ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito. Miliband all'attacco di Cameron

Lettura in corso:

Regno Unito. Miliband all'attacco di Cameron

Dimensioni di testo Aa Aa

65 minuti di discorso senza l’ombra di un appunto. Il leader dei laburisti britannici Ed Milidand è un fiume in piena. Salito sul palco del congresso annuale del partito a Manchester, Miliband ha fatto uno speech tutto emotivo, cercando di forgiarsi una nuova immagine di leader vicino alla gente e attaccando a testa bassa David Cameron, descritto come uno snob lontano dai probelmi dei cittadini.

“Non si può essere un Primo ministro di una Nazione se tutto quel che si fa è dividere il Paese, dividerlo tra Nord e Sud, tra pubblico e privato, tra chi può e chi non può lavorare. Avete mai visto un Primo ministro e un governo più incompetente, più inutile, fuori dal mondo, inaffidabile, incapace di mantenere le promesse fatte, che naviga a vista, voltafaccia, miserabile di questo?”.

La carica di Miliband è il tentativo d’invertire la tendenza dei sondaggi: per le elezioni del 2015 i laburisti sono in vantaggio sui conservatori. Ma appena 1 elettore su 5 immagina Miliband come futuro Premier.