ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Turchia reagisce all'attacco e bombarda obiettivi in Siria

Lettura in corso:

La Turchia reagisce all'attacco e bombarda obiettivi in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

È la risposta ai colpi di mortaio sparati dalla Siria e caduti nella cittadina di Akcakale in territorio turco, che hanno provocato 5 vittime e il ferimento di altre 13 persone. L’escalation dopo una giornata di contatti diplomatici. Prima della rappresaglia, il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, aveva contattato il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, in merito alla strage. Rasmussen aveva espresso la propria condanna, ma questo evidentemente alla Turchia non è bastato e Ankara, che dispone di uno degli eserciti meglio armati al mondo, ha voluto mandare un chiaro segnale a Damasco. La Turchia ha anche chiesto è ottenuto una riunione d’urgenza della Nato questa sera a Bruxelles.