ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governo portoghese annuncia misure lacrime e sangue. E il paese scende in strada

Lettura in corso:

Il governo portoghese annuncia misure lacrime e sangue. E il paese scende in strada

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro delle finanze, Vitor Gaspar, ha annunciato per l’anno prossimo un incremento medio della tassa sul reddito dal 9,8% al 11,8%. Le proposte dovranno passare al vaglio del parlamento il prossimo 15 ottobre.
Il governo era stato quasi costretto a queste misure straordinarie dopo che il paese si era ribellato all’aumento delle trattenute sociali.
“L’aumento della pressione fiscale”, ha spiegato il ministro in conferenza stampa, “aumenterà in modo proporzionale. Più saranno alti i guadagni maggiore sarà la tassazione. L’obiettivo è quello di rendere più giusto il sistema contributivo portoghese”.
Fra le altre misure dell’esecutivo previste per l’anno prossimo, una patrimoniale straordinaria del 4% e una riduzione delle aliquote da otto a cinque. Il paaese già ha ricevuto un aiuto da 78 miliardi di euro da Unione Europea e Fondo monetario internazionale.