ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: nuove proteste mentre il governo negozia con la troika

Lettura in corso:

Grecia: nuove proteste mentre il governo negozia con la troika

Dimensioni di testo Aa Aa

Una protesta in moto contro le misure di austerità di Atene, mentre continuano le trattative con la troika. E’ l’ultima delle numerose manifestazioni contro il governo greco, a contestarlo i dipendenti delle amministrazioni locali.

L’accordo con i creditori internazionali sui tagli di bilancio in cambio di una nuova tranche di aiuti per oltre 31 miliardi di euro è ancora lontano. Euronews ha intervistato l’ex premier Papandreou, l’intervista integrale andrà in onda giovedì.

“Quello che accade con le misure di austerità è che non stiamo ottenendo tra la gente la fiducia necessaria a realizzare queste importanti riforme”, afferma Papandreou. “Mi sembra che aspettiamo di avere la fiducia dei mercati, quando serve innanzitutto quella della popolazione. Siamo pronti, i greci sono pronti a risolvere questi problemi. I greci vogliono un’economia sostenibile, un’economia orgogliosa, che non dipenda da nessuno, ma solo dal nostro duro lavoro e dalle nostre capacità. Lo faremo ma occorre fiducia”.

Lunedì la troika è tornata di nuovo, e tra forti contestazioni, ad Atene. Non è però convinta che il piano da 12 miliardi di euro di tagli proposto dalla Grecia contribuirà davvero a ridurre la spesa, mentre è previsto un sesto anno di recessione. In forse il raggiungimento di un accordo prima del summit europeo del 18 ottobre.