ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio: ferrovie, sciopero di 24 ore contro piano ristrutturazione

Lettura in corso:

Belgio: ferrovie, sciopero di 24 ore contro piano ristrutturazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Treni fermi in Belgio per lo sciopero di 24 ore del settore. Dalle 22 di ieri sera non circolano i convogli nazionali, ma neppure Thalys ed Eurostar. All’agitazione avrebbe aderito gran parte del personale, la stazione di Bruxelles-midi è completamente chiusa. Dopo il fallimento dei negoziati la scorsa settimana, governo e sindacato si rivedono venerdì.

“A Bruxelles lo sciopero è un successo”, afferma Philippe Peers, membro del sindacato maggioritario CGSP. “Circa l’80-90 per cento dei lavoratori ha aderito, anche gli steward sono in sciopero, posso assicurarle che non ci sarà neppure un treno in in funzione a Bruxelles”.

I viaggiatori hanno dovuto trovare soluzioni alternative o partire in anticipo. “Ho sentito parlare dello sciopero 6-7 giorni fa”, dice un pendolare che si è mosso prima dell’inizio della protesta. “Sono uscito da casa molto presto per arrivare in tempo a Bruxelles per lavorare, dormirò in ufficio, dobbiamo adattarci, è un diritto di tutti”.

I sindacati sono contrari al piano di ristrutturazione delle ferrovie previsto da governo che vuole creare una struttura bicefala.