ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia 2018: scelte le 11 città che ospiteranno il Mondiale

Lettura in corso:

Russia 2018: scelte le 11 città che ospiteranno il Mondiale

Dimensioni di testo Aa Aa

A due anni dal fischio d’inizio dei Mondiali di calcio del 2014 in Brasile, si pensa già a quelli del 2018, che si disputeranno in Russia. A Mosca infatti sono state annunciate le 11 città e i 12 stadi che ospiteranno gli incontri.

Durante la cerimonia, alla quale hanno partecipato tra gli altri, il Presidente della Fifa Sepp Blatter e il ct Fabio Capello, ha colpito in particolare la reazione piu’ che euforica delle città scelte.

“Avete visto come le città selezionate hanno reagito all’annuncio”, spiega il numero 1 della Fifa, Blatter. “E’ stato come se avessero ottenuto i Giochi Olimpici, o il regalo piu’ bello del mondo. Questo è il calcio. Ovviamente non tutti possono essere contenti. E non tutti possono esserlo perchè c’era una lista, un numero di sedi da scegliere e alcune sono state scartate obbligatoriamente. E’ come in una squadra di calcio: bisogna scegliere gli 11 giocatori da mandare in campo; ecco, noi abbiamo scelto le 11 città”.

Le sedi saranno Mosca, che avrà 2 impianti, San Pietroburgo, Kaliningrad, Nizhny Novgorod, Kazan, Samara, Saransk, Volgograd, Rostov, Sochi ed Ekaterinburg. La finale dovrebbe essere ospitata dallo stadio Luzhniki, che ha una capacità di 90mila spettatori.