ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan eletto leader dell'AKP per la terza volta, promette altri dieci anni al potere

Lettura in corso:

Erdogan eletto leader dell'AKP per la terza volta, promette altri dieci anni al potere

Dimensioni di testo Aa Aa

Recep Tayyip Erdogan diventa leader dell’AKP per la terza e ultima volta e scommette su altri dieci anni al potere, in un discorso consacrato a politica estera ed economia.

Con invitato d’onore il presidente egiziano Mohamed Morsi, il premier turco ha parlato a una platea internazionale intervenuta al congresso del partito islamico ad Ankara e ha invitato Russia, Cina e Iran a ritirare il sostegno alla Siria, oltre a dettare le regole per la normalizzazione dei rapporti con vicini scomodi, Israele e Armenia.

Erdogan ha detto inoltre che Ankara salderà il debito con l’FMI (il Fondo Monetario Internazionale) entro aprile, a riprova della forza di un Paese che sotto la sua leadership decennale ha conosciuto il boom economico.

Nonostante una flessione della crescita, il premier sa di potere fare leva su questo per mantenere le redini del potere anche oltre (la simbolica data del) il 2023, centenario della fondazione della Turchia moderna, con una riforma costituzionale volta a creare un sistema semi-presidenziale su misura.