ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: almeno dieci i morti per le inondazioni

Lettura in corso:

Spagna: almeno dieci i morti per le inondazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Strade di fango, carcasse di automobili, case inondate: la pioggia torrenziale che ha investito l’Andalusia e la regione di Murcia lascia uno scenario di devastazione, e dieci morti.
A Murcia sono caduti quasi duecentocinquanta litri per metro quadro, in sole dieci ore.

Il sindaco di Lorca, nella regione murciana, lamenta: “Almeno trentamila ettari di terreno sono devastati, praticamente trascinati via dall’acqua, e molte case sono state inondate, la gente è stata salvata sui tetti”.

Ancjhe nella regione di Malaga, la violenza dell’acqua non è stata da meno: a Vilanueva del Trabuco, il proprietario del bar racconta:

“C’era una fila di macchine parcheggiate, sono state trascinate via, c’era un fiume, ora è tutto rovinato, il bar è inagibile”

“L’acqua trascinava tronchi e macchine – aggiunge la donna -: un’auto è entrata in casa, sfondando parte del muro, al porta e tutto. È tutto distrutto, era la nostra vita, non ci resta niente”.

La perturbazione, ormai affievolita, si è spostata ora verso nord, sulla costa mediterranea.
Le centinaia di persone evacuate hanno potuto fare ritorno alle loro case, per un mesto lavoro di ripulitura e di recupero di quanto sia ancora utilizzabile.