ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: sparatoria a Minneapolis, almeno cinque morti

Lettura in corso:

USA: sparatoria a Minneapolis, almeno cinque morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un uomo ha aperto il fuoco in una piccola azienda di Minneapolis, uccidendo sul colpo quattro persone e ferendone tre in modo grave.
L’uomo, che secondo la stampa locale aveva trentasei anni ed era stato appena licenziato dalla stessa azienda, si è poi sparato alla testa.

Si tratta di un’impresa di segnaletica, la sola attività industriale in un tranquillo quartiere rersidenziale, oggi sotto choc:

“A un certo punto abbiamo sentito quattro o cinque colpi. Eravamo tutti sorpresi, ci siamo guardati l’un l’altro, poi siamo semplicemente corsi alle nostre macchine”.

La sparatoria segue di un mese quella di New York, davanti all’Empire State Building, anche in quel caso per motivi di lavoro. Due i morti, mentre in luglio si sparò in Colorado, all’interno di un cinema: dodici i morti, che si aggiungono ai sei del tempio Sikh nel Wisconsin. Una serie nera che ha riaperto il dibattito sul controllo delle armi.