ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: sciopero del pubblico impiego, partita la manifestazione

Lettura in corso:

Italia: sciopero del pubblico impiego, partita la manifestazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Sciopero generale del settore pubblico in Italia, contro la spending review del governo Monti: la manifestazione a Roma ha avuto inizio intorno alle 10, il corteo è partito da piazza Esedra con destinazione piazza Santi Apostoli, dove si terranno i comizi di Susanna Camusso e Luigi Angeletti, segretari di CGIL e UIL che hanno organizzato la manifestazione.

“Siamo qui per dire che questo ulteriore taglio ai dipendenti pubblici pernalizzerà non solo il mondo del lavoro pubblico ma anche i servizi ai cittadini”.

Dalla spending review agli esuberi della funzione pubblica ai percorsi di mobilità e ai precari, CGIL e UIL contestano la strada intrapresa dal governo Monti: “Ci voleva un Monti, però un Monti che ha sbagliato un po’ la strategia, ha sbagliato la strada, almeno… come la pensiamo noi, perché noi siamo quelli che stiamo pagando più di tutti”.

Non aderiscono all’agitazione CISL e UGL: il segretario della CISL, Bonanni, ha spiegato di non vedere il senso della protesta finché è aperto un tavolo di discussione con il Ministero.

Da parte della CGIL si ritiene invece che la trattativa non avanzi, e si denuncia l’eccessiva rigidità del Governo.