ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Continental torna sul Dax

Lettura in corso:

Continental torna sul Dax

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo tedesco Schaeffler, produttore di pezzi di ricambio per auto, prosegue la propria ristrutturazione a scapito della controllata Continental.
Schaeffler ha ceduto sul mercato il 10,4% del capitale della società di pneumatici per un prezzo di 1,7 miliardi di euro. Una cifra pari a 77,50 euro per azione il che corrisponde al 5% in meno rispetto alla chiusura registrata lunedì.

Risultato: il titolo Continental martedì ha perso il 4% alla Borsa di Francoforte. Il giorno dopo il ritorno sul listino, il Dax, dopo quattro anni di assenza, l’azione registra una delle peggiore performance sul mercato tedesco.

Schaeffler aveva acquisito il 90% di Continental nel 2008 dopo aver lanciato un’offerta pubblica d’acquisto ostile aggiungendo un debito di 10 miliardi di euro ai propri conti.

Da allora Schaeffler si è sempre più disinteressata di Continental. La cessione di titoli di lunedì porta sua la quota al di sotto del 50% il che consente alla holding di controllo di ridurre il proprio debito a 3,5 miliardi di euro.

Schaeffler ha approfittato del valore di Continental in Borsa per piazzare i titoli in suo possesso sul mercato. Dall’inizio dell’anno il titolo si è apprezzato del 60% perché i risultati di Continental sono supportati dal ribasso delle materie prime.