ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ocse: l'Italia verso l'uscita dalla crisi

Lettura in corso:

Ocse: l'Italia verso l'uscita dalla crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tasso di crescita della produttività italiana è il piu’ basso dei paesi aderenti all’Ocse. E’ quanto emerge nel rapporto presentato a Roma in cui si sottolinea che l’Italia deve affrontare una seria sfda in termini di competitività-

Le riforme strutturali messe in atto dal governo Monti in termini di consolidamento fiscale, liberalizzazione, semplicazione del mercato del lavoro e la lotta contro la criminalità hanno dato vita ad un Italia piu’ forte, piu’ competitiva e piu’ solidale

Grazie all’azione di questi mesi l’Italia si è tolta dalla lista dei paesi che rappresentavano un problema per la stabilità dell’area euro e contribuire insieme ad altri per riorientare l’azione dell’Unione verso una maggiore attenzione alla crescita.

Secondo il premier il 2013 sarà un anno in crescita, nonostante “il motore dell’economia si avvierà lentamente”. Una nota positiva, aiutata dalla cooperazione dei partiti politici e dai cittadini.