ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, l'esercito a Tripoli contro le milizie irregolari

Lettura in corso:

Libia, l'esercito a Tripoli contro le milizie irregolari

Dimensioni di testo Aa Aa

Entra nel vivo l’operazione contro le milizie irregolari lanciata dal governo libico. L’esercito ha sgombrato a Tripoli il quartier generale di una delle tante sigle operanti nel Paese dalla morte di Gheddafi. L’azione segue l’ultimatum di 48 ore e l’ordine di scioglimento delle milizie da parte del Presidente dell’Assemblea nazionale Mohammed al-Megaryef.

Un cittadino libico afferma:“Anche se arriva tardi è una decisione giusta, che aspettavamo da tantissimo tempo. Sicuramente dalla manifestazione a Bengasi”. “Ne abbiamo abbastanza” continua un altro cittadino:“Vogliamo un Ministro della difesa e vogliamo un esercito nazionale, basta con le milizie. La rivoluzione è finita”.

La decisione delle autorità libiche segue la grande manifestazione di Bengasi di venerdì dove la popolazione si è riversata in massa per le strade contro il potere delle milizie, e dopo l’attentato al al consolato Usa, in cui è rimasto ucciso l’ambasciatore Chris Stevens.