ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: un anno con la condizionale all'ex premier Olmert

Lettura in corso:

Israele: un anno con la condizionale all'ex premier Olmert

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia israeliana ha concesso la condizionale all’ex primo ministro Ehud Olmert, che evita così un anno di carcere e conserva, di fatto, la possibilità di ricandidarsi alle politiche del prossimo anno.

Il tribunale di Gerusalemme ha stabilito che Olmert pagherà 15 mila euro di multa ma non dovrà fare lavori socialmente utili, come richiesto dall’accusa.

“Oggi ho lasciato la corte camminando a testa alta”, ha commentato a caldo l’uomo politico sessantaseienne, che nega ogni accusa e dice di non aver intenzione di tornare in politica.

Assolto da precedenti accuse di frode, corruzione ed evasione fiscale, l’ex primo ministro, che si dimise nel 2008 a seguito dello scandalo, nel luglio scorso è stato riconosciuto colpevole di clientelismo a favore di un socio in uno studio legale.

In ogni caso, su di lui pende ancora un processo per corruzione in un progetto edile, vicenda che risale all’epoca in cui fu sindaco di Gerusalemme.