ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal: una valanga fa strage di alpinisti. Almeno 13 morti. Fra di loro anche un italiano

Lettura in corso:

Nepal: una valanga fa strage di alpinisti. Almeno 13 morti. Fra di loro anche un italiano

Dimensioni di testo Aa Aa

C’era anche un italiano, il milanese Alberto Magliano di 67 anni, fra i 13 morti della valanga
sul Manaslu nella catena dell’Himalaya.
Alle 4,30 del mattino una valanga ha travolto le tende dove dormivano oltre 30 alpinisti. Un enorme blocco di ghiaccio si è staccato dal fianco della montagna e cadendo ha provocato una valanga che si è abbattuta sul campo base a 7mila metri di quota. Il gruppo si trovava ormai vicino alla vetta, per l’ultimo strappo finale prima di raggiungere la cima. La paura per la brutta esperienza vissuta si legge ancora negli occhi di tre alpinisti francesi usciti indenni da questa brutta avventura. Data l’ora, tutti gli alpinisti stavano dormendo nelle tende con gli sherpa e sono quindi stati investiti in pieno dalla enorme massa di neve e ghiaccio.