ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via l'anno accademico in Iraq

Lettura in corso:

Al via l'anno accademico in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iraq cerca un po’ di normalità tra i banchi di scuola, con l’avvio dell’anno accademico. In un’atmosfera di relativa calma e sicurezza, quasi nove milioni di studenti hanno iniziato le lezioni in tutto il Paese. Un numero che è aumentato rispetto agli anni precedenti, anche grazie a un relativo calo degli episodi di violenza.

Che non sono però del tutto scomparsi. In queste ultime ore, Bagdad e Mosul sono state teatro di due attentati nei quali sono morte almeno quattro persone. Nella capitale l’attacco è stato perpetrato con un ordigno nascosto su un minibus nella sciita Sadr City, mentre a Mosul – circa 350 chilometri più a nord – è esplosa una bomba al passaggio di un convoglio dell’esercito. Due soldati sono rimasti uccisi.

Secondo alcune stime, dall’inizio del mese sono morte più di 170 persone e circa 700 sono rimaste ferite in Iraq, alle prese con una grave crisi politica e tensioni confessionali.