ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lisbona, corteo anti-austerity. Il premier: "Si al dialogo con le parti sociali"

Lettura in corso:

Lisbona, corteo anti-austerity. Il premier: "Si al dialogo con le parti sociali"

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone hanno manifestato a Lisbona davanti al palazzo presidenziale dove si teneva una riunione del Consiglio di Stato convocata per analizzare le nuove misure di austerity che nelle ultime settimane hanno provocato un’ondata di contestazioni in tutto il Paese.
 
Le nuove misure prevedono un duro programma di tagli alla spesa pubblica e forti aumenti delle tasse in cambio degli aiuti da 78 miliardi concessi al paese nel 2011 da Ue, Bce e Fmi.
 
Il premier portoghese Pedro Passos Coelho ha affermato di essere pronto a discutere con le parti sociali sulle misure di austerity. ’‘Il governo non è cieco, né sordo, né resterà tantomeno muto’‘, ha detto il premier.
 
La protesta è animata dalle Reti sociali, un movimento apolitico che nello scorso fine settimana aveva già mobilitato centinaia di migliaia di persone in una trentina di città del Portogallo.