ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Film su Maometto: YouTube oscurato in Pakistan. A rischio anche in Russia

Lettura in corso:

Film su Maometto: YouTube oscurato in Pakistan. A rischio anche in Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ennesimo scenario di violenza seguito a una protesta contro la diffusione del film che ha irriso Maometto, prodotto in America.

A Gerusalemme Est ci sono stati scontri fra le forze di sicurezza israeliane e decine di palestinesi, i gas lacrimogeni hanno risposto al lancio di pietre dei dimostranti.

La miccia accesa dal film anti-Islam non accenna a spegnersi in tutto il mondo e gli Stati Uniti non esiteranno a ricorrere alla forza, ha detto il segretario di Stato Hillary Clinton, per proteggere le proprie sedi diplomatiche, obiettivo privilegiato dei fondamentalisti.

Barack Obama ha chiesto aiuto ai leader del mondo musulmano nel garantire la sicurezza degli americani all’estero.

In Pakistan il governo ha oscurato YouTube, dove era visibile il trailer del film.

Poche ore prima la polizia aveva sparato in aria per disperdere una manifestazione a Karachi davanti al consolato statunitense.

L’accesso a YouTube rischia di essere bloccato per la prima volta anche in Russia, dove vivono 20 milioni di musulmani. Il governo ha chiesto al sito di rimuovere il materiale video sul contestato film. Se non lo farà in tempi rapidi, YouTube rischia di entrare in una lista nera che determinerà il suo oscuramento.