ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Akzon Nobel rinvia il piano di ristrutturazione

Lettura in corso:

Akzon Nobel rinvia il piano di ristrutturazione

Dimensioni di testo Aa Aa

AkzoNobel, numero uno al mondo nella produzione di colori, rinvia il proprio programma di ristrutturazione. L’amministratore delegato del gruppo olandese Ton Butcher è malato a causa della fatica accumulata. Risultato rimarrà lontano dai comandi della società fino alla metà ottobre. Una riunione degli azionisti sulla strategia è stata rinviata sine die.

Gli investitori sperano che il piano di ristrutturazione migliori le performance del gruppo. I risultati registrati nel secondo trimestre del 2012 sono deludenti: il fatturato è in aumento del 8%, pari a 4,4 miliardi di euro, ma l’utile netto è in calo.

I risultati relativi al terzo trimestre dell’anno in corso saranno resi noti il prossimo 18 ottobre nonostante l’assenza dell’amministratore delegato.
AkzoNobel ha emesso un avvertimento sui costi, in aumento, delle materie prime.

Il gruppo realizza circa un terzo dei profitti sui mercati europei, il 22% del totale arriva dai mercati del Sud est asiatico e molto meno dai mercati americani.

Secondo gli investitori la mancanza di un timoniere alla guida della società è un handicap alla vigilia di un periodo difficile che potrebbe concludersi con pesanti perdite. Martedi alla borsa di Amsterdam il titolo ha chiuso in calo del 5,52%.