ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due presunti poliziotti afghani uccidono quattro soldati stranieri nel sud del paese

Lettura in corso:

Due presunti poliziotti afghani uccidono quattro soldati stranieri nel sud del paese

Dimensioni di testo Aa Aa

Due presunti agenti di polizia afgani hanno sparato contro membri della forza Nato in Afghanistan, uccidendo quattro soldati stranieri nel sud del Paese. Secondo un comunicato ufficiale, anche uno degli aggressori sarebbe rimasto ucciso.

Si tratta del secondo attacco interno in meno di 12 ore: ieri un presunto membro della polizia locale afgana aveva ucciso due soldati nella provincia meridionale dell’Helmand.

Sono così 51 i militari stranieri uccisi da taleban infiltrati dall’inizio dell’anno.

Nella notte tra venerdi e sabato, inoltre, i taleban avevano attaccato Camp Bastion, la base in cui presta servizio il principe Harry, distruggendo sei aerei statunitensi e danneggiandone altri due.