ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Papa in Libano: fermare importazione di armi in Siria

Lettura in corso:

Papa in Libano: fermare importazione di armi in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Stop all’importazione delle armi in Siria. In una Harissa blindata, Benedetto XVI sfrutta il suo viaggio in Libano per rivolgere un messaggio al di là del confine, dove si combatte una sanguinosa guerra civile da oltre un’anno e mezzo.

Il 24esimo viaggio internazionale del Papa si tiene mentre nel mondo arabo divampa la protesta innescata dal film su Maometto prodotto negli Stati Uniti. A Beirut non è giunta l’eco delle violenze, ma sono numerosi i check point lungo ponti e viadotti.

Raggiungendo il Libano, Benedetto XVI ha denunciato l’odio e il fondamentalismo e ha appoggiato la primavera araba.

Nel suo primo discorso nella Terra dei Credri, il Papa si è detto messaggero di pace per il Medio oriente ed è stato accolto da quasi tutte le fazioni politico religiose. Persino il movimento integralista Hezbollah ha affisso bandiere di benvenuto.