ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In migliaia in strada contro Putin a Mosca

Lettura in corso:

In migliaia in strada contro Putin a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

È iniziata la autodefinita marcia dei milioni a Mosca. L’opposizione non sistemica a Vladimir Putin scende in strada. Si tratta della manifestazione più grande da tre mesi a questa parte. Il braccio di ferro fra autorità e organizzatori e durato settimane. L’autorizzazione massima concessa dalla polizia è per 25.000 persone, ma l’organizzazione spera di runirne almeno 50.000.
Cortei minori si stanno tenendo in altre città russe. Cosa vogliano i manifestanti lo spiega uno dei leader: “Chiediamo un dialogo con le autorità, ma da tre mesi non accade nulla. Nessuna nostra richiesta è stata accolta. Nessun prigioniero politico rilasciato, anzi. La repressione si è fatta invece più feroce”.
Alla manifestazione, per la prima volta, hanno aderito ufficialmente il Partito comunista e gli insegnanti di Mosca, considerati da sempre un pilastro del potere centrale, ma da mesi in agitazione per i tagli decisi dalle autorità. Non si uniranno al corteo il partito d’opposizione Yabloko e l’ex sfidante di Putin alle presidenziali di marzo, il miliardario Mikhail Prokhorov, secondo il quale le proteste sono inutili.