ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi Usa: la Fed acquisterà titoli per 40 mld al mese

Lettura in corso:

Crisi Usa: la Fed acquisterà titoli per 40 mld al mese

Dimensioni di testo Aa Aa

La Federal Reserve lancia un nuovo pacchetto di stimoli a sostegno dell’economia statunitense. Ogni mese la Banca centrale americana acquisterà 40 miliardi di dollari in titoli legati al debito ipotecario, fino a quando i dati sulla disoccupazione non miglioreranno. Il nuovo piano rappresenta l’iniziativa più imponente lanciata dalla Fed dalla crisi del 2008.

“Gli Stati Uniti stanno godendo di una sostanziale stabilità dei prezzi dalla metà del 1990 ad oggi. La situazione occupazionale rimane tuttavia grave – spiega il presidente della Fed, ben Bernanke – L’economia sembra aver intrapreso un percorso di moderato recupero, ma non cresce abbastanza velocemente per compiere progressi significativi e ridurre il tasso di disoccupazione”.

La decisione cambia radicalmente l’orientamento della politica monetaria statunitense visto che questa volta la Fed ha legato esplicitamente l’acquisto di obbligazioni alla crisi economica.

Almeno fino alla metà del 2015 rimarrà inoltre invariato il costo del denaro. I nuovi stimoli entusiasmano Wall Street, con gli indici che hanno chiuso ai massimi dal dicembre 2007.

Una buona notizia per il Presidente Obama in corsa per la rielezione alla Casa Bianca. Mentre il suo avversario, il repubblicano Mitt Romney, critica le incursioni della Fed nella politica monetaria statunitense, parlando di decisione elettorale.