ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Argentina: migliaia in piazza contro Cristina

Lettura in corso:

Argentina: migliaia in piazza contro Cristina

Dimensioni di testo Aa Aa

Sfila la rabbia in Argentina, a Buenos Aires, come nel 2001, è il suono del ‘cacerolazo’ a scandire la protesta contro il governo peronista di decine di migliaia di manifestanti che hanno percorso le strade del centro.

In difesa della libertà e delle istituzioni, per dire no a una possibile ‘ri-rielezione’ di Cristina alla Casa Rosada alle prossime elezioni presidenziali nel 2015: “Sto protestando contro la riforma della Costituzione – dice una manifestante – perché la divisione dei poteri non è rispettata in questo paese, il partito al governo detiene la maggioranza del Congresso, i tribunali sono bloccati, i giudici e pubblici ministeri sono minacciati.”

I manifestanti si sono diretti nella storica Plaza de Mayo di fronte alla sede del governo. Una protesta nata su Twitter e Facebook con la centro anche la politica economica, con l’inflazione pari al 25% l’anno e le forti restrizioni poste nelle ultime settimane all’acquisto dei dollari nei mercati dei cambi.