ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: aumentano i disoccupati mentre Atene pensa a nuovi tagli

Lettura in corso:

Grecia: aumentano i disoccupati mentre Atene pensa a nuovi tagli

Dimensioni di testo Aa Aa

Visita ad Atene di Pierre Moscovici. Il ministro delle Finanze francese ha incontrato il premier greco Antonis Samaras. Al centro dei colloqui, le nuove misure di austerità messe a punto dal governo di Atene per il biennio 2013-2014 e la richiesta della Grecia di poter dilazionare nel tempo la ristrutturazione del proprio debito pubblico. Richiesta appoggiata da Parigi. In cambio però la Troika chiede nuovi tagli nel settore pubblico, pari a 11,5 miliardi di euro, e riforme strutturali. Prima fra tutte una serie di privatizzazioni. E mentre il Fondo Monetario Internazionale lancia l’allarme sostenedo che la Grecia potrebbe avere bisogno di un terzo pacchetto di aiuti, due sindacati nazionali
hanno indetto un nuovo sciopero generale per il 26 settembre, per protestare contro i prossimi tagli.

Nel Paese intanto i disoccupati continuano ad aumentare. Nel secondo trimestre del 2012 il tasso ha toccato il 23,6%. Un punto percentuale in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. A farne le spese soprattutto i giovani e le donne.