ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tra gli olandesi resta forte l'euroscetticismo

Lettura in corso:

Tra gli olandesi resta forte l'euroscetticismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Per capire il clima che si respira nel D-day elettorale Euronews si è recata in uno dei mercati piu’ frequentati di Amsterdam.
Tra le bancarelle abbiamo chiesto alla gente cosa ne pensa dell’Europa e degli aiuti necessari per salvare la Grecia, i temi caldi di questa campagna elettorale.
 
“Credo che la Grecia dovrebbe rimboccarsi le maniche adesso e dimostrare di fare tutto il possibile. Poi forse potremmo aiutarli di piu’ ma certo tutto ha un limite!” avverte una signora di mezza età.
 
“Sono sempre stato contrario all’Unione europea, ho votato contro la costituzione europea al referendum del 2005 anche se loro hanno poi fatto tutto per tentare di farla passare comunque” ricorda un passante.
 
L’Olanda, ostile a fornire aiuti ai paesi a rischio default, sarà probabilmente costretta, in ogni caso, a rivedere il proprio sistema di ammortizzatori sociali che fino ad oggi aveva garantito se non proprio benessere una certa prosperità.
 
E’ chiaro – spiega il nostro inviato Olaf Burns – che una vittoria dei partiti tradizionali potrebbe rafforzare il futuro governo chiamato a un compito delicato. I negoziati per formare il prossimo esecutivo si annunciano in ogni caso lunghi e complicati”